Associazione amici di Maghen David Adom

Amici MDA Italia

Tag: terremoto

Cosa fare in caso di terremoto : Il MDA aumenta la formazione

L’Autorità nazionale per l’Emergenza ha dichiarato il 2017 l’anno della formazione ai terremoti.
Israele, i territori amministrati e i paesi confinanti sorgono su un territorio ad alto rischio sismico, essere preparati a qualsiasi evento è uno degli obiettivi strategici di MDA.
Questa settimana, varie unità del Magen David Adom insieme a quelle dell’IDF, della Polizia, dei Vigili del Fuoco, delle municipalità e dei corpi di emergenza parteciperanno a varie esercitazioni nel paese. Simulazioni volte a migliorare la preparazione ai terremoti e a rinforzare le procedure operative, prima fra tutte la cooperazione tra MDA, IDF, Polizia e le altre forze per la sicurezza e l’emergenza in Israele. Il 13 giugno 2017 è stata organizzata un’esercitazione alla Knesset a Gerusalemme, durante la quale gli operatori del MDA, insieme al corpo di sicurezza e alle unità mediche della Knesset, hanno simulato le procedure per soccorrere le vittime rimaste intrappolate sotto le macerie, per evacuare i feriti dai piani alti di un edificio, cosi’ come l’evacuazione dei feriti in elicottero. Durante l’esercitazione, il Direttore del MDA, Eli Bin ha descritto al Presidente e ai membri del Parlamento Israeliano le tecnologie utilizzate durante l’esercitazione, l’intervento dell’elicottero e il collegamento con la centrale operativa.

Israele e MDA in prima linea per aiutare il Nepal

Riportiamo alcuni passaggi di un articolo di Amit Zarouk, portavoce e consigliere politico dell’ambasciata d’Israele a Roma, che descrivono l’intervento umanitario di Israele, in particolare di IDF e di Maghen David Adom, a sostegno del Nepal, colpito recentemente da un terribile terremoto.

MDA in Nepal

“Così come altri paesi da tutte le parti del mondo, anche Israele ha inviato delle squadre speciali per la ricerca e il salvataggio in Nepal. Come già accaduto in passato per altri drammatici disastri ambientali (basti pensare ad Haiti nel gennaio 2010, alla Turchia nel 1999, dove furono estratti vivi dalle macerie 12 persone, al Giappone nel 2011 dove più di 220 persone hanno ricevuto cure mediche nell’ospedale da campo del Magen David Adom, al Kenya nel 2006 e alle Filippine nel 2013), Israele sente forte il dovere morale di essere in prima fila nell’assistere i paesi sconvolti da calamità naturali e di ricorrere a tutta la sua esperienza e abilità nell’intervenire in condizioni di emergenza.
Leggi tutto