Archivio News

Dalla Giordania a Londra e Parigi in nome dell’umanità.


Sami Sisa, Presidente degli Amici di Magen David Adom Italia ETS, è appena tornato da due giorni di incontri europei che hanno visto protagonista una persona speciale, il Dott Mohammed Al-Hadid, Presidente della Mezza Luna Rossa Giordana. Una personalità da tempo impegnata nel promuovere la cooperazione a livello internazionale tra le organizzazioni di soccorso. Il suo ruolo è stato determinante, durante la sua presidenza mondiale della Croce Rossa Mezzaluna Rossa, per favorire l’ingresso nella ICRC di MDA nel 2006. Un impegno che nel 2019 la Commissione permanente di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa ha riconosciuto con il premio “Per la Pace e l'Umanità” proprio per le attività di partnership svolte con MDA.


Un’unione che, anche recentemente ha spiegato in questo modo: “È importante perché entrambi crediamo negli stessi principi e nello stesso valore umanitario e siamo tutti parte di un'unica famiglia, la famiglia della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. E’ per questo che dovremmo sostenerci a vicenda per fare la differenza nella vita delle persone e per migliorare il loro benessere”.

Nel suo viaggio in Europa Al Hadid è stato accompagnato dalle sezioni locali di MDA in un tour che lo ha visto a Londra, Parigi e Dublino. “Sono stati eventi molto semplici in cui a brillare erano gli ospitiracconta Sami Sisa che ha seguito Al-Hadid nelle prime due capitali europee - A Londra un pranzo leggero, per 50 invitati, in cui il Presidente della Mezza Luna Rossa Giordana ha incontrato anche il Vice Sceriffo della città. Poi cena all’Ambasciata di Israele a Parigi. Al Hadid è un personaggio straordinario, con una vita spesa al servizio degli altri e capace di descrivere perfettamente cosa sia realmente necessario per salvare il maggior numero possibile di vite in Medio Oriente. Ci auspichiamo di averlo al più presto anche in Italia”.








Post recenti

Mostra tutti