Archivio News

MADA card: ecco perché donare è anche conveniente.


Gli sconti sono tanti e importanti: li offrono negozi di abbigliamento, produttori di prelibatezze gastronomiche, farmacie, palestre, centri estetici, agenzie di viaggio, B&B… l’elenco che diventa ogni giorno più lungo, comprende anche importanti istituzioni culturali come il MEIS, il Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara, la Fondazione Memoriale della Shoah di Milano, i Musei Ebraici di Casale.

Già questo fa capire che non si tratta di una comune tessera di qualche circuito di consumatori, anzi in effetti nessuna tessera potrà mai offrirvi la cosa più importante di quanto vi dà la MADA Card: l’opportunità di contribuire a salvare vite acquistandola.

L’idea degli Amici di Magen David Adom Italia ETS nel creare MADA card è proprio questa: restituire l’affetto di chi vuole dare il proprio contributo al servizio di emergenza israeliano. Quindi a fronte di una donazione, a partire da 26 Euro, si ottiene una card che dà diritto a uno sconto medio del 10% su una quarantina di insegne ad oggi. La lista completa, in continuo aggiornamento, la trovate qui. Ricordatevi di controllarla spesso per vedere ogni novità!


Ogni MADA card è nominale e vale un anno. Verrà inviata a seguito di un contributo specificando nella causale Erogazione liberale a favore della MADA Card e il numero di tessere desiderate. Potrete poi ritirare la tessera nella nostra sede oppure chiedere l’invio gratuito al vostro indirizzo postale. Inutile dire che in questo periodo di feste non solo conviene usarla, ma è anche un ottimo regalo per amici e parenti!


È importante sottolineare (e ringraziare) lo straordinario contributo di aziende, esercizi commerciali ed enti culturali che hanno voluto partecipare offrendo sconti e servizi. Una rete di partner preziosa che ha ben compreso l’importanza dell’iniziativa.


C’è un’altra cosa di notevole da dire sulla MADA Card: è in numero limitato. Conviene affrettarsi.

Post recenti

Mostra tutti