Archivio News

Non abbassare la guardia nella lotta al COVID19

Da Magen David Adom Israele arriva un importante allerta a non abbassare la guardia nella lotta al COVID19. Le tecniche messe a punto da MDA nelle azioni di cura, contrasto e prevenzione del virus sono considerate all'avanguardia, tanto che diverse procedure attuate a Tel Aviv o Gerusalemme sono diventate un modello esportato nel mondo. Anche per questo Israele è stato tra i primi Paesi ad avviare il suo percorso per tornare alla normalità, percorso che però, come si vede anche da noi in questi giorni, deve essere portato avanti con molta cautela: la minor carica virale che sembra accompagnare i contagi estivi (con meno decessi e meno ricoveri), non ha escluso in Italia il ricrearsi di focolai importanti in grado potenzialmente di far ripartire l'epidemia.

In Israele la ripresa dei contagi appena allentate le misure di sicurezza, invece, è stata ancora più violenta, tanto che ormai si parla di “seconda ondata” peggiore della prima, con l'indice dei contagi che ritorna verso i 1.000 al giorno e il numero delle chiamate dei centralini di MDA di nuovo in aumento. La nazione ha ripristinato lo stato di emergenza e Israele è stato inserito dall'Unione Europea nella lista dei Paesi a cui tiene chiuse le frontiere. Grazie alle nuove soluzioni scaturite anche dall'esperienza precedente (vedi ad esempio l'invenzione del bus-ambulanza) combattere il ritorno del COVID-19 è più facile, ma le conseguenze economiche di un nuovo lockdown rischiano di essere devastanti. Insomma ancora una volta lo scambio di conoscenza con Israele ci insegna qualcosa: mantenere severe misure di prevenzione e distanza sociale è ancora l'unico modo per uscirne. Abbiamo fatto tanto, sarebbe un peccato mollare adesso.


Magen David Adom Italia ONLUS

sede legale via Balicco 63 - 23900 Lecco (LC)

email info@amdaitalia.org
tel +39 392 006 9690
IBAN IT05X0325001600010000011165
codice fiscale 92067200136

  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn

© 2020 MDA Italia ONLUS

Photo credit: Amar Amit, Eliran Avita,

Assf Berzinger, Assi Dvilanski,

Yehezkel Etkin, Nathan Kudinsky,

Aba Richman, Ido Rosenblat, Eli Wissl

MDA Operational unit