Archivio News

Due minuti e mezzo per una vaccinazione


Continuiamo a farvi conoscere la campagna vaccinale israeliana mostrandovi un altro suo punto di forza. Insieme alla capillarità nel portare a tutti i vaccini, a fare la differenza è anche la tecnologia che in pratica azzera la burocrazia. Il sistema informatico ideato per questa operazione consente infatti a tutti quelli che hanno diritto di vaccinarsi di accedere all'operazione in modo semplice e in qualsiasi momento, registrando i propri dati in pochi secondi.

La dimostrazione l'abbiamo in questo filmato che mostra una squadra di Magen David Adom impegnata in una struttura per la terza età.

Il tempo cronometrato per ciascun paziente è di 2'30” dall'ingresso in infermeria all'uscita, con certificato e sticker ben in vista che testimoniano l'avvenuta operazione. Come si vede ad essere veloce non è solo l'iniezione, ma anche la procedura che permette di vaccinare circa 300 persone in 4 ore.

L'operazione è una parte del programma di "Magen Avot V'Eimahot" (Proteggere i padri e le madri), che in circa 10 giorni ha vaccinato in modo completo l'intera popolazione anziana di Israele in alloggi e case di cura.

Post recenti

Mostra tutti