top of page

Archivio News

Inaugurato il nuovo edificio della sede di MDA a Modiin


Alle ore 8 di domenica 8 luglio è stato inaugurato un nuovo edificio della stazione di Magen David Adom (MDA) nella città di Modiin-Maccabim-Reut, che si trova nel centro di Israele, non distante da Ramle (dove sorge la Banca del Sangue del Magen David Adom) e sul confine coi territori arabi.

 

L'edificio precedente era diventato piccolo per ospitare le centinaia di volontari e le decine di persone dello staff. Inoltre, il numero crescente di richieste di aiuto nella regione non riusciva più ad essere soddisfatto dal complesso sorto nel 1998 e che gestiva un'ambulanza e un'unità mobile di terapia intensiva (MICU) in servizio 24/7, oltre a una MICU della comunità locale. Durante la guerra ancora in corso 'Iron Swords', i volontari del MDA dell'area di Modiin hanno rinforzato le regioni a nord e a sud fornendo circa 100 squadre ogni settimana.

 

Grazie all'aiuto congiunto di tantissimi donatori appartenenti alle associazioni amiche di MDA nei Paesi Bassi e in Svizzera, è sorta questa nuova stazione moderna e spaziosa, che include tre aule destinate alla formazione in cui si insegneranno le tecniche di primo soccorso e salva-vita.

 

La nuova stazione MDA consentirà di fornire un servizio medico più ampio e professionale ai residenti della città e dei dintorni di Modiin. A partire dal turno serale di ieri, il nuovo edificio è diventato operativo.

 

Haim Bibas, sindaco di Modiin-Maccabim-Reut e presidente del Local Government Center in Israele, insieme al direttore generale dell'MDA, Eli Bin, ha tagliato il nastro durante la cerimonia di questa mattina e una Mezuzah (pergamena di benedizione, N.d.R.) è stata posta all'entrata della stazione.

 

 "Abbiamo finalmente raggiunto il momento che tutti aspettavamo - l'inaugurazione della nuova stazione di Magen David Adom in Emek HaEla Street e a Modiin-Maccabim-Reut" dice Bibas. "MDA è una delle più importanti organizzazioni in Israele dalla sua istituzione (1930 a Tel Aviv quella ufficiale, N.d.R.). Vediamo tutti il lavoro dei dipendenti e dei volontari dell'organizzazione in situazioni di routine e di emergenza, specialmente durante la guerra Iron Swords. È giusto che questa organizzazione, con i suoi 1200 volontari della città, abbia una sede confortevole e adatta all'interno della città di Modiin-Maccabim-Reut."

 

Saar Shay, Direttore della stazione MDA a Modiin aggiunge: "Questo nuovo edificio servirà ai dipendenti della stazione e ai volontari a beneficio dei residenti della città e continuerà a promuovere lo spirito di volontariato, il valore della vita e la pronta risposta medica. Modiin ha anche un'unità di cura intensiva della comunità, donata dai residenti della città, per fornire la migliore risposta possibile alle emergenze. Queste iniziative riflettono il carattere unico della città e il coinvolgimento della comunità."

 

Efi Bar, Direttore di MDA nella regione di Ayalon, che comprende Modiin, spiega che "La città di Modiin è benedetta da volontari e personale dello staff che assicurano la resilienza della comunità e mostrano il desiderio di contribuire. Questo nuovo edificio sarà un luogo degno del lavoro di salvataggio fatto dalla stazione di Modiin, poiché la vecchia stazione era diventata troppo piccola per il numero dei soccorritori."

 

"Questa stazione porta orgoglio allo Stato di Israele, ed è resa possibile da persone straordinarie provenienti dai Paesi Bassi e dalla Svizzera" dice il Direttore Generale del MDA Eli Bin, "sia ebrei che non ebrei, che hanno donato per dare un aiuto concreto agli sforzi per salvare la vita in Israele, in particolare a Modiin-Maccabim-Reut. Sindaco Bibas, sappia che la stazione nella sua città è una delle più belle che abbiamo, costruita secondo standard estremamente elevati. Non c'è da meravigliarsi se ci sono qui circa 1.200 volontari altamente preparati, che forniscono risposte alle emergenze all'interno della città e nei suoi dintorni. Grazie al team di MDA Modiin: continuate il vostro lavoro straordinario e continuate a salvare vite."





Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page