Archivio News

L’impegno della Mezzaluna Rossa e di Magen David Adom a Gaza e in Israele

Sono passate oltre due settimane dall’inizio del conflitto a Gaza e la situazione non accenna a migliorare: per questo, la Croce Rossa, la Mezzaluna Rossa e Magen David Adom stanno lavorando instancabilmente per fornire assistenza ai civili in difficoltà.

I volontari e lo staff di tutte le associazioni sono in prima linea per offrire supporto, medico e psicologico, alle vittime dei bombardamenti, del lancio dei missili e delle altre ostilià in corso.


I volontari della Mezzaluna Rossa palestinese, le unità di gestione delle catastrofi, i servizi medici di emergenza, gli addetti alla logistica, a volte con il supporto dei media, lavorano tutti insieme per rispondere all’emergenza e sono pronti ad intervenire in base alle esigenze e all’evolvere della situazione. La Mezzaluna Rossa ha già fornito soccorsi di emergenza a più di 1.119 feriti in Cisgiordania e ha evacuato centinaia di civili di Beit Hanoun, Beit Lahiya, Abasan, Alqararah, JuHer al Deik e Al Shujaiyah, accolti nelle scuole dell’UNRWA a Gaza City. Nella Striscia di Gaza le squadre della Mezzaluna Rossa hanno fornito primo soccorso e servizi di trasporto a oltre 1.495 feriti e recuperato 194 cadaveri. La Mezzaluna ha mobilitato tutto l’apparato di emergenza, tra cui 122 ambulanze, 350 tecnici e 400 volontari.


Magen David Adom in Israele (MDA) è attualmente operativo al più alto livello di allerta e le sue capacità di risposta sono state triplicate. Tutti i 12 centri operativi del MDA sono al lavoro in strutture protette. I volontari sono stati mobilitati per rafforzare le attività quotidiane di MDA, nonché l’operatività in emergenza. Al momento sono a disposizione 24/24h tutti i 1.000 veicoli di emergenza del Magen David Adom, comprese le ambulanze, e altri 400 veicoli sono stati aggiunti nelle zone colpite. Magen David Adom ha anche aumentato le proprie attività di banca del sangue, per assicurare che tutti gli ospedali abbiano scorte sufficienti. Dal 7 Luglio, Magen David Adom ha fornito trattamenti medici a oltre 250 persone, tra cui 75 pazienti con ferite dovute a frammenti di missili e oltre 180 persone che hanno avuto problemi nervosi e reazioni da stress dovuti alla situazione nel paese. MDA sta inoltre garantendo il trasporto dei soldati delle Forze di Difesa Israeliane (IDF) rimasti uccisi in azioni militari. Magen David Adom ha promosso, tra le altre cose, una campagna informativa generale sul primo soccorso alla popolazione delle zone più remote con l’obiettivo di rafforzare la resilienza della comunità, distribuendo kit di primo soccorso a circa 125 rifugi in tutto il paese.


Tra i casi più commoventi di questi giorni, ricordiamo un intervento congiunto di MDA e Mezzaluna Rossa avvenuto il 10 Luglio. Un team della Mezzaluna Rossa ha trasportato un neonato con problemi cardiaci congeniti in ambulanza da Gaza al valico di Eretz, dove il bambino è stato affidato a MDA, che lo ha portato a Tel Aviv per le cure necessarie.

Magen David Adom Italia ONLUS

sede legale via Balicco 63 - 23900 Lecco (LC)

email info@amdaitalia.org
tel +39 392 006 9690
IBAN IT05X0325001600010000011165
codice fiscale 92067200136

  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn

© 2020 MDA Italia ONLUS

Photo credit: Amar Amit, Eliran Avita,

Assf Berzinger, Assi Dvilanski,

Yehezkel Etkin, Nathan Kudinsky,

Ido Rosenblat, Eli Wissl

MDA Operational unit