Archivio News

MDA in prima linea nei soccorsi alla Guinea Equatoriale



Due paramedici di Magen David Adom sono impegnati da ieri in Guinea Equatoriale per una missione umanitaria, organizzata dal Ministero degli Esteri, il Ministero della Salute e le Forze di Difesa Israeliani. Ancora una volta il compito è di salvare vite umane in una situazione critica dopo che una serie di esplosioni ha devastato buona parte della città di Bata, causando 98 morti e almeno 615 feriti, troppi per gli ospedali della città.

La causa delle esplosioni sarebbe un incendio accidentale avvenuto in una base militare nel centro abitato. Il presidente Teodoro Obiang Nguema ha chiesto aiuti internazionali e Israele e MDA sono stati tra i primi ad accorrere per portare la loro esperienza medica e professionale, maturata sul campo anche durante le esplosioni dovute ad attacchi terroristici, al servizio di chi ne ha più bisogno in tutto il mondo.

Post recenti

Mostra tutti