Archivio News

Vite da volontari #02_Una giornata difficile

Aggiornamento: 6 ott 2020






Cos'è per voi una giornata difficile? Per Israel Weingarter e Aharon Adler, paramedici del Magen David Adom, quella del 14 luglio 2017 è stata una giornata decisamente difficile, persino più della media di quelle che trascorrono ogni giorno sulle strade di Gerusalemme.


Quel giorno qualcuno ha aperto il fuoco sulla spianata delle moschee uccidendo due poliziotti e ferendone un terzo. Israel e Aharon intervengono a bordo dei loro scooter, il mezzo più adatto per muoversi velocemente tra le vie della città vecchia. Ma i guai sono appena all'inizio, le riprese della telecamera collocata sul casco di uno dei due volontari mostrano che mentre stanno soccorrendo il poliziotto ferito qualcuno spara. Aharon è ferito, rifiuta di fermarsi e continua a medicare il poliziotto, ma gli tornano in mente le parole del figlio ogni volta che esce per andare a salvare vite “Papà esce sempre, ma torna sempre”. Sarà così anche questa volta?


Come dice Israel nel video: “Quanto rispondi a una chiamata che parla di una seria emergenza, sai che stai andando ad affrontare una situazione difficile, ma non sai quanto”. Per vite da volontari oggi vi presentiamo una storia drammatica, eppure raccontata con la consapevolezza e la semplicità di chi ha fatto delle giornate difficili il proprio lavoro.