Archivio News

Il soccorso tempestivo del MDA salva una bimba annegata nel Lago Kineret

È di ieri la chiamata di emergenza arrivata al centralino 101 della centrale operativa del Magen David Adom, per soccorrere una bambina di 7 anni, tirata fuori dal Lago Kineret, priva di sensi e senza battito cardiaco. L’operatore ha inviato l’allarme ai Primi Soccorritori attraverso l’APP del MDA. Il soccorritore più vicino Gilat Touasi, che si trovava in vacanza in un ristorante nelle vicinanze, è entrato in azione immediatamente- afferrando l’attrezzatura medica, correndo verso il luogo dell’incidente e iniziando il soccorso salvavita. Poco dopo, il paramedico del MDA Orly Ben-Semion ha affiancato Gilat e hanno eseguito a lungo la rianimazione cardiopolmonare, fino a quando il polso della giovane bimba è ritornato. Essi hanno stabilizzato le sue condizioni e l’hanno trasferita in ospedale in condizioni critiche con l’elicottero Medevac del MDA.