Archivio News

"Un raggio di luce"

Aggiornamento: 5 giu 2020

Una stazione mobile progettata per eseguire test campione sui civili asintomatici che possono raggiungere il luogo a piedi.



Realizzata a tempo di record da Magen David Adom e dalla Brigata logistica IDF dell'Esercito Israeliano, ecco l'ultima novità messa in campo nella lotta a COVID 19 in Israele.


Si chiama "Keren Or” o "Un raggio di luce": è una stazione mobile progettata per eseguire test campione sui civili asintomatici che possono raggiungere il luogo a piedi.


Costruita in un container, in modo da essere spostata facilmente, ha 6 finestre che consentono ai team di prelevare centinaia di campioni al giorno mantenendo i protocolli di distanziamento sociale.


Fino ad ora ha già eseguito 3.166 test.


Nell'immagine la stazione impegnata nel quartiere di Geula a Gerusalemme.