Archivio News

Miniera turca, Magen David Adom offre assistenza sanitaria e umanitaria

In seguito a un’esplosione, centinaia di operai della miniera di Soma, nella Turchia nord-occidentale, sono rimasti imprigionati sotto terra.

Israele ha offerto assistenza sanitaria e umanitaria alle autorità turche dopo l’esplosione. “Immediatamente dopo la catastrofe in Turchia, abbiamo trasmesso alla Mezzaluna rossa turca la nostra proposta di assistenza e i team del Magen David Adom sono pronti a essere dispiegati, se riceveranno l’autorizzazione”, ha spiegato Eli Bin, direttore della stessa Magen David Adom. Il presidente israeliano Shimon Peres, in visita a Oslo, ha inviato una lettera di condoglianze al suo omologo turco. “Quando c’è una tragedia, occorre fare tutto il possibile per garantire un reciproco aiuto”, ha scritto Peres nella lettera.

Post recenti

Mostra tutti