Associazione amici di Maghen David Adom

Amici MDA Italia

Cosa fare in caso di terremoto : Il MDA aumenta la formazione

L’Autorità nazionale per l’Emergenza ha dichiarato il 2017 l’anno della formazione ai terremoti. Israele, i territori amministrati e i paesi confinanti sorgono su un territorio ad alto rischio sismico, essere preparati a qualsiasi evento è uno degli obiettivi strategici di MDA. Questa settimana, varie unità del Magen David Adom insieme a quelle dell’IDF, della Polizia, […]

Leggi tutto l'articolo ›

L’Università Bar Ilan conferisce la laurea ad honorem al Maghen David Adom.

Il Direttore Generale del MDA, Eli Bin: “Si tratta di un segno di fiducia, rispetto ed apprezzamento”. Il Maghen David Adom ha ricevuto, il 16 maggio 2017, la laurea ad honorem dall’Università di Bar Ilan per il suo contributo alla società israeliana. Il Presidente dell’Università, Rabbi Daniel Hershkowitz ha spiegato che si tratta di un […]

Leggi tutto l'articolo ›

Prevenzione contro l’annegamento e primo soccorso sulle spiagge

In Israele è iniziata la stagione calda e già nella prima settimana si sono verificati 80 casi di annegamento in varie spiagge del paese. Le squadre del Maghen David Adom rispondono a dozzine di chiamate di emergenza ed eseguono molte rianimazioni, a volte anche a più nuotatori allo stesso tempo. Il Dipartimento di informazione del […]

Leggi tutto l'articolo ›

Non si è mai troppo giovani per prendersi cura degli altri!

Gli studenti delle quarte e quinta elementare della Scuola Primaria “A. Da Fano”, lo scorso 7 marzo, hanno partecipato al minicorso di primo soccorso “a misura di  bambino” offerto loro dagli Amici del Maghen David Adom Italia e presentato dalla coordinatrice Silvia Voghera, insieme all’infermiera della scuola Fulvia Riccardi. Non si è mai troppo giovani per imparare in cosa consiste il lavoro eccezionale del Maghen David Adom in Israele e realizzare che anche un bambino, attraverso semplici gesti, può salvare la vita di chi gli è vicino. Gli studenti hanno imparato come comportarsi di fronte ad un’emergenza, come comporre il numero di emergenza italiano 1-1-2 e cosa rispondere al centralino. L’attività è proseguita con il racconto di Avi l’ambulanza va a scuola, la meravigliosa storia di una giovane ambulanza che sogna di aiutare gli altri.

Leggi tutto l'articolo ›